Questo sito utilizza cookie analitici e di profilazione, propri e di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai riferimento all'informativa. Se fai click sul bottone "Acconsento" o accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner acconsenti all'uso dei cookie


Dopo aver superato il secondo voto di fiducia, il governo ha ottenuto questo pomeriggio il terzo voto di fiducia sull'Italicum, relativo all'articolo 4 della legge elettorale in discussione alla Camera. I sì sono stati 342, i no 15, un solo astenuto.
Duro lo scontro con le opposizioni che hanno scelta la strada dell'Aventino e, dopo una serie di contatti tra i capigruppo di Fi, Lega, M5s, Fdi e Sel, hanno deciso di boicottare la votazione pomeridiana e rivedersi nei prossimi giorni, in vista del voto finale sull'Italicum, per decidere una linea unitaria. Le opposizioni si dicono pronte a raccogliere le firme per il referendum abrogativo. L'ultimo atto, secondo quanto deciso dalla Conferenza dei capogruppo, sarà lunedì sera.


Joomla templates by a4joomla