Questo sito utilizza cookie analitici e di profilazione, propri e di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai riferimento all'informativa. Se fai click sul bottone "Acconsento" o accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner acconsenti all'uso dei cookie


Le indagini sull'omicidio della coppia di fidanzati di Pordenone probabilmente sono a una svolta. Una persona è stata iscritta nel registro degli indagati. Lo ha confermato il procuratore di Pordenone, Marco Martani: "Di più non possiamo aggiungere - ha precisato - anche perché l'inchiesta è in una fase molto delicata. Posso solo confermare che all'interessato è stato notificato il provvedimento e ha nominato un legale".
L'indagato è un amico di Trifone Ragone, un uomo di 26 anni, un militare collega di Ragone. Il giovane, già stato sentito dagli investigatori negli scorsi mesi, avrebbe agito da solo, mentre non è ancora stato precisato il movente del delitto.

Joomla templates by a4joomla