Questo sito utilizza cookie analitici e di profilazione, propri e di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai riferimento all'informativa. Se fai click sul bottone "Acconsento" o accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner acconsenti all'uso dei cookie


Nello scontro tra Fbi e Apple, l'Onu si schiera con l'azienda, per la tutela dei diritti individuali. Costringendo Cupertino a piegarsi a un'ingiunzione giudiziaria pur di aiutare l'Fbi ad accedere ai contenuti dell'iPhone appartenuto a un terrorista  -  Syed Farook, autore con la moglie Tashfeen Malik della strage di San Bernardino -  si rischia di violare i diritti di milioni di persone. Lo ha dichiarato in un comunicato l'Alto Commissario Onu per i Diritti dell'Uomo, Zeid Ràad Al Hussein.

Joomla templates by a4joomla