Questo sito utilizza cookie analitici e di profilazione, propri e di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai riferimento all'informativa. Se fai click sul bottone "Acconsento" o accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner acconsenti all'uso dei cookie


L'allarme per il decesso della maestra della scuola elementare "Cesare Battisti" di Roma "non è giustificato in quanto probabilmente non si tratta di meningite da meningococco, per cui non sussiste il rischio di contagio". Già il professor Gianni Rezza, direttore del dipartimento malattie infettive dell'Istituto Superiore di Sanità aveva provato a chiarire la vicenda. Poi anche la Regione ha confermato che "non si tratta di meningite meningococcica, ma di una forma dovuta al batterio escherichia coli senza rischio di trasmissione diretta da persona a persona". E' cessata anche la profilassi avviata dalla Asl Roma 2 in seguito al decesso dalla maestra.

Joomla templates by a4joomla