Questo sito utilizza cookie analitici e di profilazione, propri e di altri siti, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai riferimento all'informativa. Se fai click sul bottone "Acconsento" o accedi a qualunque elemento sottostante a questo banner acconsenti all'uso dei cookie


Una riunione ad Arcore tra Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni, nel tentativo di trovare una linea comune da portare al Colle. Ma la compattezza sembra sia solo di facciata. E Salvini, a un'ora dalla fine del vertice, prende le distanze dalla nota ufficiale.Nel comunicato finale, il centrodestra rivendica la premiership. "Quasi il 40 per cento degli italiani ha scelto di dare la propria fiducia ai partiti del centrodestra ai quali oggi spetta, indubbiamente, il compito di formare il governo. Gli elementi dai quali i tre leader non intendono prescindere sono un presidente del Consiglio espressione dei partit i di centrodestra, l'unità della coalizione e il rispetto dei principali punti del programma sottoscritto prima del voto". E fonti della coalizione fanno sapere che la coalizione proporrà a Mattarella di presentarsi in Parlamento a "chiedere i voti necessari alla fiducia".


Joomla templates by a4joomla